Il tormentone estivo 2014 delle vacanze romane

Emilio Stella e "Capocotta non è Kingston"

emilio stella capocotta non è kingston

Si apre la stagione, ma più importante di trovare il costume nel fondo dell’armadio, è l’esigenza di colmare un posto vuoto che ci accompagnerà fino a settembre (e probabilmente dopo): è il tormentone estivo.

Da un paio di anni, l’estati romani hanno delle colonne sonore famose, un remake di canzone riadattate con testi “locali”. Chi non ricorda “Ostia Beach”?

Quest’anno ci prova il nostro Emilio Stella con la sua “Capocotta non è Kingston” e questa volta non è un remake di una canzone nota ma tutta farina del suo sacco.
L’ambientazione è chiara anche dal titolo, la spiaggia di Capocotta. Il testo, tra dune e vegetazione, è un rap su base reggae.

Quindi lanciamo al grido di “Se Ostia non è Rio, Capocotta non è Kinston” e “Nun stamo in jamaica, se guardi la cartina, stai vicino a Torvaianica”.

 

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.turismopomezia.it/home/it/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273